RISORSE WEB - lezioni on-line, video tutorials, materiali

Lezioni on-line e video tutorials

L'avvento del web, anche in campo musicale è stato ed è tutt'ora una risorsa molto importante per chi studia uno strumento musicale. Il web dà voce a tutti e questo a volte può rappresentare un problema in quanto (c'è da dire che ciò avviene un po' in tutti i campi) a volte si incappa in "maestri" che si improvvisano tali. Inutile dire quanto ciò sia deleterio...ma come difendersi?

Purtroppo ad incappare in questi veri e proprio cialtroni spesso sono ragazzini i quali non hanno la capacità di comprendere fino in fondo se chi sta parlando nel video-tutorial sia un vero esperto oppure no. A volte questi pseudo maestri hanno una faccia simpatica ed anche una buona capacità mediatica, motivo per cui riescono a catturare l'attenzione di chi ascolta.

Mi permetto di dare qualche suggerimento a chi cerca lezioni on-line e soprattutto video-tutorials, onde incappare in persone non competenti;

  • diffidate di chi parla tanto e suona poco
  • diffidate di chi vi dice che imparare a suonare uno strumento è una cosa semplice e si fa in fretta, è una bugia enorme!
  • cercate coerenza tra i vari tutorials che la persona mette a disposizione, poiché chi non è ferrato su un dato argomento, a volte dice delle cose e a volte l'esatto contrario
  • informatevi tramite internet sulla persona che sta lì a spiegarvi come suonare: referenze, attività, curriculum, pubblicazioni ed altro...
  • sperimentate ciò che vi spiega e valutate se effettivamente state imparando qualcosa
  • rivolgete delle domande tramite i commenti ai video o agli articoli e valutate se la risposta vi sembra esaustiva e soprattutto esplicativa di qualcosa.

Cercate quindi di selezionare bene i contenuti e soprattutto chi li propone. A mio avviso le risorse di qualità non sono la maggioranza. Molti di coloro che propongono video tutorials, più che insegnare realmente vanno in una direzione della serie: ti faccio vedere come si suona un preludio di Chopin, piuttosto che un qualsiasi altro brano. Io credo che far vedere a qualcuno ciò che sappiamo fare, seppur con grande competenza, non sia di aiuto a chi vuole impararlo a fare.

Insomma c’è poco da girarci intorno, se si vuole davvero insegnare a suonare a qualcuno, bisogna spiegargli come fare. Bisogna fornire strumenti e indicazioni tali che consentano a chi ascolta le spiegazioni di imparare realmente qualcosa, senza star lì a mettersi in mostra. Per tanto il tutorial in cui ci si limita all’esecuzione di un brano, lo trovo poco didattico. Sicuramente possono essere interessanti tutorials in cui si spiegano argomenti del tipo: come leggere la musica, come mettere le mani sulla tastiera, quale dev'essere la corretta posizione del corpo, come studiare un determinato esercizio, come eseguire un passaggio tecnico complicato e via dicendo...

Materiali

Credo uno degli aspetti più positivi che ci ha dato l'avvento di internet sia la possibilità di trovare materiale, e non solo in musica. In questo mio Blog pubblico soltanto spartiti originali ed arrangiamenti per vari organici ma con grande piacere vi linko alcuni siti (attualmente funzionanti) in cui si trovano tanti spartiti interessanti e di vari generi musicali. Ho preferito segnalarne pochi ma buoni.

Premetto che non sono tantissimi i siti in cui si può reperire materiale gratuitamente, a volte il download è a pagamento oppure il materiale è di scarsa qualità. In questi siti si trovano ottime risorse, rigorosamente gratuite.

KUPDF ed è un enorme database di files in formato pdf. C'è praticamente di tutto, non solo spartiti. E' possibile navigare in questo sito direttamente da qui. oppure aprendo il sito in una nuova finestra di navigazione. Il sistema più semplice per cercare del materiale è sicuramente quello della ricerca nella apposita search-bar.

IMSLP è probabilmente il più grande archivio di spartiti di pubblico dominio presente sul web. E' possibile navigare in questo sito direttamente da qui, oppure aprendo il sito in una nuova finestra di navigazione. In alto a sinistra, accanto al nome del sito, c'è un menu a tendina (Navigation) da cui è possibile accedere al materiale. Diversamente si può scrivere il titolo del brano che si sta cercando direttamente nella search-bar.

MUSOPEN è un sito che personalmente trovo molto interessante. In parte simile al precedente ma, secondo me, organizzato meglio dal punto di vista della navigazione e si trova molto materiale che non è presente sul sito precedente.

Come si può osservare nelle screen shots è possibile navigare per compositore, brano, periodo storico, strumento, forma musicale. Quindi se ad esempio si sta cercando un duo per quartetto d'archi, cliccando la voce apposita (ovviamente il sito è in inglese) si potrà visualizzare un elenco del materiale attinente alla ricerca, quindi evitando di perdere molto tempo per trovare ciò che si sta cercando.

Un'ultimo sito che voglio segnalare sopratutto a chi scrive tanta musica e lavora col cartaceo è BlankSheetMusic. Questo sito offre la possibilità di preparare spartiti musicali bianchi su cui poter scrivere la propria musica. Ampie possibilità di personalizzare lo spartito attraverso l’inserimento del numero di pentagrammi necessario, le chiavi, possibilità i predisporre la tonalità, il numero di battute per rigo e tanto altro. Uno strumento utilissimo per chi non fa uso di software per la scrittura musicale. E' possibile navigare in questo sito direttamente da qui, oppure aprendo il sito in una nuova finestra di navigazione.

Spero che tu possa trovare nei pochi siti che ti ho segnalato ciò che stai cercando. Sicuramente in futuro aggiornerò quest'articolo segnalando altre risorse interessanti... Se hai dei dubbi o delle domande, scrivi pure nei commenti, ti risponderò al più presto. Ciao e buona musica 😉

EVERYTHING HAPPENS TO ME - Chet Baker trumpet solo transcription

Everything happens to me è una canzone del 1940, si tratta di uno standard pop scritto da Tom Adair (testi) e Matt Dennis (musica). Fu registrato per la prima volta dalla Tommy Dorsey Orchestra con Frank Sinatra. Insolitamente, la canzone si concentrava sulla voce di Sinatra, senza assolo di trombone di Dorsey. Anni dopo, Sinatra registrò di nuovo la canzone con l'Hollywood String Quartet; questa versione era presente nel suo album del 1957 Close to You. ...continua a leggere "EVERYTHING HAPPENS TO ME – Chet Baker trumpet solo transcription"

LIGHT MY FIRE per pianoforte a sei mani

Light My Fire è la canzone più famosa dei The Doors ed è sicuramente una delle canzoni più conosciute degli ultimi 50 anni. Questo brano fu inciso dai The Doors per il loro album omonimo nell'agosto 1966, e pubblicato come singolo nel 1967.

Light my fire è una canzone dal sapore rock psichedelico, ma allo stesso tempo con contaminazioni jazz fusion; basti pensare alla lunga improvvisazione presente nella versione originale, versione preferita dagli stessi The Doors e chi vi invito ad ascoltare nel video sottostante.

...continua a leggere "LIGHT MY FIRE per pianoforte a sei mani"

OH, PRETTY WOMAN arrangiamento per pianoforte a sei mani

Oh, Pretty Woman è una canzone del 1964, il più importante successo del cantante Roy Orbison. Il brano ha ottenuto un notevole ritorno di popolarità nel 1990, in occasione dell'uscita al cinema del film Pretty Woman, film romantico tra i più riusciti del genere, interpretato da Richard Gere e Julia Roberts.

...continua a leggere "OH, PRETTY WOMAN arrangiamento per pianoforte a sei mani"

2

NUOVO CINEMA PARADISO (main theme & love theme) medley per orchestra scolastica

Nuovo Cinema Paradiso è un film italiano del 1988, scritto e diretto da Giuseppe Tornatore.

La versione internazionale di questo film (che, a differenza della versione originale di 173 minuti - presentata in anteprima mondiale a Bari in concorso al festival EuropaCinema - è stata ridotta a 123 minuti) vinse il Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes del 1989 e l'Oscar per il miglior film straniero.

Anche se la colonna sonora del film è attribuita ad Ennio Morricone, il realtà il tema "love theme" ovvero il secondo nell'arrangiamento è stato scritto da Andrea Morricone, figlio del grande compositore italiano. ...continua a leggere "NUOVO CINEMA PARADISO (main theme & love theme) medley per orchestra scolastica"

STAND BY ME arrangiamento per orchestra scolastica

Stand by Me è una canzone di Ben E. King, scritta da Ben E. King, Jerry Leiber e Mike Stoller, e pubblicata per la prima volta nel 1961. Questa canzone ha raggiunto la top ten dei singoli più venduti negli Stati Uniti per due volte, nel 1961 e nel 1986, in occasione dell'uscita del film Stand by Me - Ricordo di un'estate ed il primo posto nella classifica britannica (UK Singles Chart per tre settimane) ed irlandese. ...continua a leggere "STAND BY ME arrangiamento per orchestra scolastica"

STICK TO IT IVE NESS sax soprano solo transcription performed by Bob Mintzer

Stick to it ive ness è la seconda meravigliosa traccia dell'album Club Nocturne, pubblicato per la Warner Bros nel 1998; un'album straordinario, uno dei lavori più interessanti della band americana Yellow Jackets, nominato anche per il Grammy Award come migliore album jazz dell’anno. ...continua a leggere "STICK TO IT IVE NESS sax soprano solo transcription performed by Bob Mintzer"

2

OVER THE RAINBOW arrangiamento per orchestra scolastica

Over the Rainbow (anche conosciuta con il titolo Somewhere Over the Rainbow) è una nota canzone americana, scritta da Harold Arlen su testi di E.Y. Harburg. La versione originale è cantata da Judy Garland per la colonna sonora del film Il mago di Oz del 1950. Il titolo significa letteralmente "Oltre l'arcobaleno" e nel film Dorothy canta Over the Rainbow. Il brano ha avuto, fin dagli anni quaranta, un grande successo e nel 1981 ha vinto il Grammy Hall of Fame Award. I discografici statunitensi hanno eletto Over the rainbow  "miglior canzone del XX secolo".

...continua a leggere "OVER THE RAINBOW arrangiamento per orchestra scolastica"

Essere un pianista e un musicista, non è una professione. È una filosofia, una concezione di vita che non può basarsi né sulle buone intenzioni né sul talento naturale. Bisogna avere prima di tutto uno spirito di sacrificio inimmaginabile.

Arturo Benedetti Michelangeli

LEZIONE di PIANOFORTE - singola o individuale?

Sulla didattica dell'insegnamento dello strumento musicale si è sempre chiacchierato molto, in modo particolare negli ultimi anni. Storicamente il rapporto 1 : 1 ha sempre rappresentato il modello di insegnamento per eccellenza, un fortissimo connubio allievo/maestro; quel rapporto forte ed inscindibile da cui nasce una sinergia che è fonte di veri risultati e di grandi soddisfazioni per entrambi.

Nell'ultimo ventennio (dai primi anni '90) tale certezza è stata messa parzialmente in discussione da "nuove didattiche" che, secondo il mio modesto parere, poco hanno a che fare con il vero insegnamento di uno strumento musicale. In qualità di docente di pianoforte, ho pensato di condividere il mio pensiero personale rispetto a questo argomento che rappresenta un passaggio cruciale nella vita di ogni giovane musicista. ...continua a leggere "LEZIONE di PIANOFORTE – singola o individuale?"

IL GARIBALDI INNAMORATO arrangiamento per orchestra scolastica

Il Garibaldi innamorato è un brano musicale italiano, dal carattere allegro e sobrio in stile sudamericano. Autore di questa bella canzone è il cantautore italiano Sergio Caputo, il quale presentò questo brano al Festival di Sanremo del 1987. ...continua a leggere "IL GARIBALDI INNAMORATO arrangiamento per orchestra scolastica"