Vai al contenuto

IL SALTO DELLA RANOCCHIA per pianoforte a due mani. Il salto della ranocchia è una mia composizione originale per pianoforte, in 3/4 nella tonalità di SOL maggiore, facile per bambini. Il salto della ranocchia è un brano il cui tema si ripete per due volte, nella seconda esposizione ci sono dei bicordi di terza e quarta per la mano destra; rappresentano una delle poche difficoltà, che sarà agevolmente superata grazie all'aiuto del proprio maestro. ...continua a leggere "IL SALTO DELLA RANOCCHIA per pianoforte a due mani (Enzo Orefice)"

A CHILD IS BORN per pianoforte a due mani. A child is born è una bellissima jazz ballad in 3/4 scritta dal trombettista americano Thad Jones e Alec Wilder nel 1969. A child is born è stato registrato da una serie di musicisti tra cui Tony Bennett, Stanley Turrentine, Bill Evans, Richard Davis, Kenny Burrell, e Hank Jones. Questo brano, nelle versioni cantate, compare spesso nelle compilation natalizie. A child is born è un brano di 32 battute e la tonalità originale è in Bb. ...continua a leggere "a child is born (Thad Jones)"

ANATOLE (rhythm changes) struttura armonica e analisi. Il termine anatole indica una struttura tipica della musica jazz, nota anche col nome di rhythm changes. In realtà essi non sono altro che cambi di accordi sulla struttura armonica del noto standard intitolato I got rhythm di George e Ira Gershwin, molto in voga negli anni trenta, quando il jazz era essenzialmente musica da ballo. La canzone I got rhythm fu composta nel 1930, ed era parte del musical di Broadway "Girl Crazy". ...continua a leggere "ANATOLE (rhythm changes) struttura armonica e analisi"

THE WAY YOU LOOK TONIGHT per pianoforte a due mani. The way you look tonight è una bellissima canzone scritta da Jerome Kern su testi si Dorothy Fields, fa parte della colonna sonora del film Swing Time; originariamente eseguita da Fred Astaire. The way you look tonight vinse l'Oscar per la migliore canzone originale nel 1936. ...continua a leggere "the way you look tonight (Jerome Kern – Dorothy Fields)"

MI SCAPPA LA PIPÌ PAPÀ per pianoforte a quattro mani. Mi scappa la pipì papà è una canzone per bambini, scritta da Pippo Franco su musiche di Bruno Tibaldi, pubblicata nel 1979. Mi scappa la pipì papà ebbe un notevole successo discografico, restò in classifica per molte settimane e fu uno dei singoli più venduti in Italia. ...continua a leggere "MI SCAPPA LA PIPÌ PAPÀ per pianoforte a quattro mani"

LIGHT MY FIRE per pianoforte a due mani. Light My Fire è la canzone più famosa dei The Doors ed è sicuramente una delle canzoni più conosciute degli ultimi 50 anni. Questo brano fu inciso dai The Doors per il loro album omonimo nell'agosto 1966, e pubblicato come singolo nel 1967. ...continua a leggere "LIGHT MY FIRE per pianoforte a due mani"

RONDÒ per pianoforte a due mani. RONDÒ è una mia composizione originale per pianoforte, di medio-bassa difficoltà. Dal punto di vista formale questo brano si rifà a quella che è la struttura tradizionale della forma rondò; molto in voga nella musica strumentale del XVIII secolo. ...continua a leggere "RONDÒ per pianoforte a due mani (Enzo Orefice)"

Bésame mucho è una famosissima canzone scritta nel 1940 dalla pianista e compositrice messicana Consuelo Velázquez. Bésame mucho fu incisa per la prima volta dal cantante messicano Emilio Tuero. La canzone, grazie alla sua bellissima melodia ed al ritmo suadente, divenne in breve tempo un brano conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, al punto da essere considerata una delle canzoni più popolari del XX secolo. ...continua a leggere "bésame mucho (Consuelo Velásquez)"

ONE FOR EACH HAND per pianoforte a due mani. One for each hand è una mia composizione originale per pianoforte, facile per bambini. Il titolo di questo brano non è casuale, infatti in questa breve e semplice composizione vengono affrontati, in maniera accessibile ai più piccini, due importanti aspetti: l'alternanza indice/pollice per la mano sinistra, il movimento sincopato per la mano destra. ...continua a leggere "ONE FOR EACH HAND per pianoforte a due mani (Enzo Orefice)"

Ah che sarà per pianoforte a due mani. Ah che sarà è ormai un classico internazionale, una delle canzoni più famose scritte dal cantautore brasiliano Chico Burque de Hollanda; autore, cantante, compositore e scrittore. ...continua a leggere "ah che sarà (Chico Buarque de Hollanda)"

Translate »