Pin It
Vai al contenuto

ANATOLE (rhythm changes) struttura armonica e analisi

ANATOLE (rhythm changes) struttura armonica e analisi. Il termine anatole indica una struttura tipica della musica jazz, nota anche col nome di rhythm changes. In realtà essi non sono altro che cambi di accordi sulla struttura armonica del noto standard intitolato I got rhythm di George e Ira Gershwin, molto in voga negli anni trenta, quando il jazz era essenzialmente musica da ballo. La canzone I got rhythm fu composta nel 1930, ed era parte del musical di Broadway "Girl Crazy".

Dato l'enorme successo, questo brano divenne uno standard musicale e fu anche inserito nel film "Un americano a Parigi"; si può ascoltare nel video sottostante.

Le versioni più popolari del brano furono cantate da Judy Garland, Ethel Merman, Ella Fitzgerald. L'anatole venne sfruttato a fondo negli anni '40, la sua struttura formale infatti fu utilizzata come canovaccio armonico di riferimento per la sovrapposizione di un gran numero di temi originali caratteristici del be bop, per esempio: "Salt Peanuts" di Dizzy Gillespie, "Oleo" di Sonny Rollins, "Rhythm 'a ning" di Thelonious Monk. La ragione principale dell'utilizzo sfrenato di questi brani è che i boppers preferivano improvvisare su progressioni armoniche note, ma su cui non era necessario pagare i diritti d'autore.

LIKE TO VIEW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »