Vai al contenuto

2

ALLA FIERA DELL' EST per pianoforte a due mani & quattro mani

Alla fiera dell'est è una canzone del 1976 scritta da Angelo Branduardi, contenuta nel suo terzo album a cui dà il nome. Alla fiera dell'est è sicuramente uno dei più grandi successi di Branduardi, questo brano, infatti, è stato anche insignito del premio della critica discografica italiana. Un brano conosciuto ed amato soprattutto dai bambini, anche per il testo facile da ricordare. I bambini sin dalla scuola primaria iniziano a canticchiare con le proprie maestre questa semplice e accattivante filastrocca. ...continua a leggere "ALLA FIERA DELL’EST per pianoforte a due mani & quattro mani"

THE THIRD OF THREE per pianoforte a due mani

The third of three è una mia composizione originale per pianoforte, in 3/8 nella tonalità di DO maggiore, abbastanza facile per bambini. In questo brano la melodia ha un andamento particolare, infatti il tema si sviluppa sul terzo movimento e continua così per gran parte del brano. Non sarà difficile incastrare le due mani, data l'estrema regolarità dell'accompagnamento. ...continua a leggere "THE THIRD OF THREE per pianoforte a due mani (Enzo Orefice)"

5

THE FLINTSTONES THEME per pianoforte a quattro mani (jazz style)

The Flintstones theme è la famosissima sigla del cartone animato I Flintstones; serie televisiva trasmessa in America e poi nel resto del mondo a partire dagli anni '60. Questo divertente cartone, ambientato nell'età della pietra, raccontava della vita un operaio, della sua famiglia e del suo vicino di casa, che era anche il suo migliore amico. ...continua a leggere "THE FLINTSTONES THEME per pianoforte a quattro mani (jazz style)"

Translate »

Hi there 😀

60 playlists, which I personally take care of, await you!

Visit my Spotify profile and choose the soundtrack of your day (music for studying, working, relaxing, sleeping, enjoying and more moods...)

"Neo-classical, jazz, ambient, fusion, acid jazz, LoFi, funk, classical, and much more..."

Click here 👉👉👉  Playlist Page and thank me later...