Pin It
Vai al contenuto

MEDLEY CAROSONE (Pigliate ne pastiglia/tu vuo’ fa l’americano/torero) arrangiamento per orchestra scolastica

MEDLEY CAROSONE (Pigliate ne pastiglia/tu vuo' fa l'americano/torero) arrangiamento per orchestra scolastica

Si tratta di tre capolavori del grande artista napoletano.

Pigliate na pastiglia fu pubblicato per la prima volta nel 1958 come facciata B del singolo 'A Sonnambula' ma ben presto divenne popolare al punto di essere considerato oggi una delle canzoni più celebri del repertorio di Carosone.

Pigliate na pastiglia

“Pìgliate na pastiglia, siente a me” era il consiglio che veniva dato al malcapitato per le sue pene d’amore perchè non riusciva più a dormire da 3 mesi e vagava nella notte senza riuscire a prendere sonno. Questo brano allegro e divertente apre le porte di questo medley tutto da suonare!

Tu vuò fa l'americano

Tu vuò fà l'americano è una delle canzoni napoletane più famose scritte da Renato Carosone. Il brillante pianista e compositore napoletano scrisse la musica di questo brano nel 1956 su testi di Nisa. Carosone combinò tradizione napoletana e musica swing realizzando questo capolavoro in stile boogie  woogie in un solo quarto d'ora dopo aver letto il testo.

Carosone fu sicuro che il brano avrebbe ottenuto un grande successo, e infatti, una volta pubblicata dalla casa discografica Pathé su 45 giri (GQ 2032) nel 1956 e su EP l'anno successivo (GQ 534), raggiunse il successo internazionale ed è tuttora la canzone più nota del cantautore.

Il testo racconta di un italiano che desidera imitare lo stile di vita americano contemporaneo, bevendo "whisky e "soda", ballando il rock and roll, giocando a baseball e fumando delle sigarette Camel, ma rimane dipendente dai suoi genitori per i motivi economici.

Torero

Nel 1957 nacque Torero, il maggiore successo internazionale di Nisa (Nicola Salerno) e Carosone. La canzone, rimasta per due settimane al primo posto della hit parade statunitense, fu arrangiata in trentadue incisioni americane e tradotta in dodici lingue.

Il nuovo repertorio carosoniano, insieme a Chella llà (successone del 1956 di Marino Marini) e a Il pericolo numero uno (hit sanremese di Gino Latilla e Claudio Villa in duetto), andò a formare il Carosello Carosone nº 5, 33 giri edito proprio nel 1957.

Anche quest'ultimo brano del medley ha un carattere molto divertente e chiude in bellezza questa successione di brani del grande pianista napoletano. L'organico è formato dai seguenti strumenti: pianoforte 1, pianoforte 2, pianoforte 3, flauto, violini 1, chitarra, trombone, violini 2, violoncelli, basso elettrico, marimba, glockenspiel, percussioni varie. Prima di intraprendere lo studio di questo arrangiamento ne suggerisco l'ascolto.

MEDLEY CAROSONE (Pigliate ne pastiglia/tu vuo' fa l'americano/torero) arrangiamento per orchestra scolastica

Ti è piaciuto l'articolo? Hai trovato interessante il download? Mi piacerebbe conoscere la tua opinione in merito a questo arrangiamento. Per favore, dopo aver scaricato l'archivio lascia un commento. Il tuo feedback è importante e dà senso al mio impegno.

LIKE TO DOWNLOAD

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »