Pin It
Vai al contenuto

LE CHIAVI MUSICALI – il setticlavio

LE CHIAVI MUSICALI - il setticlavioLE CHIAVI MUSICALI - il setticlavio

Si sa che le note musicali si scrivono sul pentagramma sotto forma di figure. Non tutti sanno però che l'altezza dei suoni, quindi il nome delle note, si determina in base alla chiave; simbolo grafico che si scrive all'inizio di ogni pentagramma.

In musica esistono ben sette chiavi che vengono comunemente raggruppate sotto il nome di setticlavio. Le chiavi più conosciute, poiché maggiormente utilizzate, sono le chiavi di violino e basso ma, specialmente chi scrive musica per molti strumenti, le chiavi di contralto o tenore, giusto per citarne un paio, sono tutt'altro che un concetto astratto.

LIKE TO VIEW

Cerchiamo di capire innanzi tutto il motivo per cui esistono così tante chiavi. Per farlo pensiamo per un attimo al pentagramma ed ai tagli addizionali. Sul pentagramma (considerando anche il RE sotto la prima linea ed il SOL sopra la quinta linea) in tutto si possono scrivere 11 note, più o meno 1 ottava e mezza sul pianoforte.

Sfruttando i tagli addizionali (diciamo 3 tagli sopra e sotto) si potrebbe arrivare a 21 note, poco più di 2 ottave sul pianoforte.

Ma la tastiera del pianoforte di ottave ne ha 8, quindi per scrivere tante note su una grande estensione, le ipotesi sono due: o si utilizza la sola chiave di violino e si impara a scrivere note con decine di tagli addizionali sopra e sotto al pentagramma, oppure si utilizzano in maniera corretta e consapevole le altre chiavi musicali. Ovviamente la prima ipotesi è impensabile, per cui la seconda soluzione è quella da seguire!

Le sette chiavi musicali si dividono in 3 gruppi:

chiave di SOL

La chiave di violino, la chiave musicale più conosciuta ed utilizzata, è anche l'unica chiave di SOL. La chiave di violino si scrive partendo dalla seconda linea del pentagramma (partendo dal basso), che prende il nome di SOL.

gruppo delle chiavi di DO

Il gruppo delle chiavi di DO è il più numeroso e comprende 4 chiavi: tenore, contralto, mezzosoprano, soprano. Prendono il nome di chiavi di DO poiché fanno riferimento alla linea del DO (do centrale). Esse sono rappresentate da questo particolare segno grafico:

Come si evince dall'esempio la linea del DO (do centrale) si trova al centro del simbolo della chiave. Per tanto partendo dall'alto:

  • considerando la quarta linea come linea del DO centrale si ha la chiave di tenore
  • considerando la terza linea come linea del DO centrale si ha la chiave di contralto
  • considerando la seconda linea come linea del DO centrale si ha la chiave di mezzosoprano
  • considerando la prima linea come linea del DO centrale si ha la chiave di soprano

gruppo delle chiavi di FA

Al gruppo delle chiavi di FA appartengono 2 chiavi: chiave di baritono, chiave di basso. Prendono il nome di chiavi di FA poiché fanno riferimento alla linea del FA (il FA che si trova una quinta giusta sotto al DO centrale). Si rappresentano con questo segno grafico:

La linea che si trova tra i due puntini è la linea del FA.

Il prossimo schema è molto importante poiché in esso si trovano tutte le chiavi con il DO centrale scritto sul pentagramma in tutte le chiavi. Questo per far capire come a seconda della chiave che usiamo cambia il posizionamento del DO centrale, quindi di tutte le note.

Per assimilare bene le chiavi, oltre ad una frequente lettura (solfeggio) può essere molto utile trasportare dei solfeggi scritti in chiave di violino in altre chiavi a scelta, facendo molta attenzione al trasporto quindi all'altezza dei suoni, tenendo sempre come unico riferimento il DO centrale.

Per facilitare la lettura delle chiavi di violino e basso (lettura pianistica) è stato ideato il sistema della chiave unica.

Ti è piaciuto l'articolo? Hai trovato interessante il download? Mi piacerebbe conoscere la tua opinione in merito a questa lezione. Per favore, lascia un commento. Il tuo feedback è importante e dà senso al mio impegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

Hello :)

60 playlists, which I personally take care of, await you!

Visit my Spotify profile and choose the soundtrack of your day!

"Piano solo, jazz, ambient, relax, fusion, acid jazz, LoFi, funk and much more..."

Click here 👉👉👉  Playlist Page and thank me later...