Pin It
Vai al contenuto

WHEN THE SAINTS GO MARCHING IN – pianoforte a quattro mani

WHEN THE SAINTS GO MARCHING IN per pianoforte a quattro maniThe Saints, come viene spesso chiamata questa canzone, è un gospel tradizionale afroamericano. WHEN THE SAINTS GO MARCHING IN è un brano particolarmente famoso, anche perché è stato eseguito da moltissimi gruppi jazz, oltre ai cori gospel ed alle marching band.

Originariamente la canzone era utilizzata come marcia funebre, in particolare nella zona di New Orleans, Lousiana, dove vi era una diffusa tradizione dei cosiddetti "funerali jazz".

Ecco come un vecchio musicista di una banda di New Orleans della fine del XIX secolo descrive il tipico funerale jazz: "Sulla strada per il cimitero con un Old Fellow o un Massone – erano sempre sepolti con la musica, vedi – eravamo soliti suonare brani lenti come Nearer My God to Thee, Flee as a Bird to the Mountains, Come Thee Disconsolate. Suonavamo quasi qualunque pezzo in 4/4 suonato molto lentamente; loro marciavano molto lentamente dietro il corpo. Dopo che avevamo raggiunto il cimitero e dopo che quelle persone se ne erano andate, noi tornavamo indietro e marciavamo al suono del rullante fino a quando arrivavamo a uno o due isolati dal cimitero. A quel punto passavamo al ragtime. Suonavamo Didn’t He Ramble o prendevamo qualcuno di quei vecchi spirituals (spiritual hymns) e li suonavamo in ragtime in 2/4 camminando tutti in fretta. Didn't He Ramble, When the Saints Go Marching In, quel bel vecchio pezzo, Ain't Gonna Study War No More e molti altri che avevamo li suonavamo per ottenere quell'effetto. Tutti stavano in mezzo alla strada, sui marciapiedi, davanti alla banda…Ci seguivano folle immense." (Il musicista è Bunk Johnson, citato da Floyd S. in The Power of Black Music).

Ho realizzato questo semplice arrangiamento di WHEN THE SAINTS GO MARCHING IN per pianoforte a quattro mani in DO maggiore, con successiva modulazione a RE maggiore. Con l'accompagnamento del maestro ho cercato, seppur in maniera semplice, di riprodurre i ritmi usati nell'esecuzione del brano, con un walkin' bass nella seconda parte in RE maggiore. Oltre allo spartito per pianoforte a quattro mani, è possibile scaricare anche la parte per strumento solo; eseguibile da flauto traverso o violino, accompagnato dalla medesima parte di pianoforte della versione a quattro mani. Prima di intraprendere lo studio del brano ne suggerisco l'ascolto.

WHEN THE SAINTS GO MARCHING IN per pianoforte a quattro mani

Ti è piaciuto l'articolo? Hai trovato interessante il download? Mi piacerebbe conoscere la tua opinione in merito a questo arrangiamento. Per favore, dopo aver scaricato il file lascia un commento. Il tuo feedback è importante e dà senso al mio impegno.

LIKE TO DOWNLOAD

scarica il pdf: 

  when-the-Saints_pf_quattro_mani (2,4 MiB, 43 hits)

You do not have permission to download this file. You need to register in order to download the file.

scarica il pdf: 

  when-the-Saints_solo-instrumen_signed (620,8 KiB, 10 hits)

You do not have permission to download this file. You need to register in order to download the file.

Vuoi esercitarti da solo? Bene! Ho preparato tre basi di accompagnamento della mano sinistra (maestro) a tre differenti velocità. In questo modo potrai facilmente esercitarti da solo! Ti consiglio di partire dalla base lenta; quando ti sentirai sicuro potrai passare alla velocità intermedia; infine, se avrai lavorato bene, potrai eseguire il brano alla velocità standard. Ti consiglio di collegare degli altoparlanti al computer in modo da equilibrare il volume dell'accompagnamento a quello del tuo strumento, pianoforte o altro che sia. E' preferibile non usare le cuffie, a meno che, attraverso l'utilizzo di un mixer o di una scheda audio, tu non possa avere in cuffia sia la base che il suono del tuo strumento. Registra le tue esecuzioni, se ne hai la possibilità, in modo da poterle riascoltare e renderti effettivamente conto de progressi conseguiti. Buon divertimento!

base lenta

base intermedia

base giusta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »

Hi there 😀

60 playlists, which I personally take care of, await you!

Visit my Spotify profile and choose the soundtrack of your day (music for studying, working, relaxing, sleeping, enjoying and more moods...)

"Neo-classical, jazz, ambient, fusion, acid jazz, LoFi, funk, classical, and much more..."

Click here 👉👉👉  Playlist Page and thank me later...